Ambiente, Adelizzi (M5S): La Salvamare è legge. Ora tutelare nostro bene più prezioso liberandolo dalla plastica

Ambiente, Adelizzi (M5S): La Salvamare è legge. Ora tutelare nostro bene più prezioso liberandolo dalla plastica.La Salvamare è finalmente legge. Un’altra battaglia vinta firmata M5S, un altro passo in avanti per il nostro Paese. Questo risultato è frutto di un lavoro iniziato con l’ex ministro Sergio Costa, che con grande impegno si è battuto fin dal primo momento affinché questo provvedimento non rimanesse un sogno irrealizzabile.


I pescatori, fino a oggi, erano costretti a ributtare a mare la plastica raccolta con le reti durante la pesca, per evitare di essere denunciati per traffico illecito di rifiuti. Con questa legge, invece, potranno portare i rifiuti al porto, affidarli a chi di dovere e avviarli al riciclo.


L’impegno di Cosimo Adelizzi, parlamentare salernitano del Movimento 5 Stelle, è stato costante in questo senso, a partire dal 2018 quando fu promotore dell’evento “Io Sono plastic free” che coinvolse tutte le città costiere della provincia di Salerno. Anche l’allora ministro dell’Ambiente Sergio Costa presenziò all’evento, ospite sulle spiagge della Marina di Eboli.


«E’ un risultato di grande buon senso, di civiltà e di quella cultura propria di un Paese che vuole davvero e seriamente attuare una transizione ecologica – spiega Adelizzi-. L’approvazione del Salvamare coincide anche con un’altra ottima notizia che riguarda proprio le spiagge del salernitano. Ben tredici bandiere blu sono state assegnate alle città costiere della nostra provincia. Ora toccherà alle amministrazioni locali, alle associazioni di categoria e perché no a tutti coloro che amano il mare e la propria terra farsi promotori di una sensibilizzazione capillare, con iniziative che sostengano l’idea di un mondo senza rifiuti plastici invogliando i bagnanti per primi all’utilizzo di materiale ecocompatibile. Io continuerò a fare la mia parte e ad offrire collaborazione e massima disponibilità a tutti».