Jomi, sconfitta ad Oderzo in gara uno di finale Scudetto

Jomi, sconfitta ad Oderzo in gara uno di finale Scudetto

Sconfitta in gara uno di finale Scudetto per la Jomi Salerno. Capitan Napoletano e compagne si arrendono in trasferta alla Mechanic System Oderzo con il risultato finale di 27 – 23. Le opitergine avranno due risultati su tre (vittoria o pareggio) per aggiudicarsi lo Scudetto nella gara-2 del 16 maggio, domenica, al Pala Palumbo. Ed è lì, tra le mura amiche, che le campane saranno costrette invece a fare risultato pieno se vorranno allungare la serie alla bella programmata poi per il successivo 18 maggio. La cronaca: Le due formazioni si affrontano a viso aperto, nessuna prende il largo nel punteggio. Si viaggia sui binari di parità: 4 – 4 poi 7 – 7 ed infine 8 – 8 quando siamo al quarto d’ora dall’inizio del match. Il tecnico di Oderzo Cavallaro chiama time out, al rientro in campo la Jomi Salerno allunga sino all’ 11 – 8. La reazione giallonera arriva subito: Duran realizza il meno uno poi Colleredo pareggia i conti (12 – 12). Il primo tempo si chiude con il risultato di 14 – 13 in favore delle salernitane. Nel secondo tempo la  Mechanic System Oderzo piazza un break di tre reti a zero portandosi sul 18 – 16. La Jomi Salerno risponde subito e con Gomez trova il pareggio (18 – 18). Oderzo risponde nuovamente trovando il massimo vantaggio con la rete di Giorgia Di Pietro.  La compagine salernitana sembra alle corde ma è brava a reagire ed a trovare il pareggio con Gomez (22 – 22). A sei minuti dalla fine Duran e Oyesvold portano Oderzo avanti sul 24 – 22. Il sette allenato da Laura Avram segna con Romeo ma deve poi fare i conti con la sospensione temporanea di Dalla Costa che apre la strada ad Oderzo per l’ultimo affondo. La squadra di Cavallaro piazza un break di tre reti a zero e chiude i conti sul 27 – 23. 

Mechanic System Oderzo – Jomi Salerno 27 – 23 (primo tempo: 13 – 14)

Oderzo: Brunetti, Colloredo 3, Costa 2, Di Pietro 8, Duran 11, Felet, Gherlenda, Meneghin, Oyesvold 2, Paraschiv, Pizzuto, Poderi, Pugliara 1, Traini, Vitobello. Allenatore: Alessandro Cavallaro

Jomi Salerno: Canessa Perez, Casale, Dalla Costa 6, Di Giugno, Ferrari, Gomez 5, Krnic 3, Landri, Lauretti Matos, Manojlovic 1, Motta, Napoletano 5, Romeo 2, Stettler 1. Allenatore: Laura Avram