Lunedì 26 luglio alle ore 9.30 è stato convocato a Palazzo di Città il Consiglio Comunale per la trattazione dei seguenti argomenti:

Lunedì 26 luglio alle ore 9.30 è stato convocato a Palazzo di Città il Consiglio Comunale per la trattazione dei seguenti argomenti:

1. Approvazione verbale seduta del 30.04.2021

2. Interrogazioni ed interpellanze

3. Provvedimenti finanziari:

a) Regolamento TARI – modifiche;
b) Presa d’atto parere EDA – PEF TARI 2020 ;
c) Approvazione PEF TARI 2021;v d) Modifica regolamento Canone Unico Patrimoniale;
e) Approvazione piano delle Alienazioni ;
d) Riconoscimento debiti fuori bilancio – deliberazione di G.C.206/2021

4. Piano Generale del Traffico Urbano della Città di Salerno – approvazione

5. Regolamento per l’accesso e la circolazione dei veicoli nelle zone a traffico e nelle aree pedonali – approvazione

6. Realizzazione dell’autorimessa interrata con sovrastante verde attrezzato. Parcheggio e nuova viabilità pubblica nell’area compresa tra i F.lli De Mattia , via Clemente Mauro, via Carlo Santoro e Lungomare Tafuri – deliberazione di G.C. n° 202/2021

7. Acquisizione al Patrimonio comunale Convento di S.Lorenzo

8. Mozione consiglieri comunali Pessolano, Naddeo, Ventura G. e D’Alessio inerente al Recovery Plan


9. Mozione del gruppo consiliare di AZIONE inerente alla “Tampon Tax – il ciclo non è un lusso“

L’aula sarà allestita nella stretta osservanza della normativa anti-Covid per impedire ogni eventuale diffusione del contagio. Per evitare assembramenti e rispettare le disposizioni anti Covid-19, potranno assistere trenta cittadini i quali dovranno inviare una domanda all’indirizzo [email protected], indicando le proprie generalità e un recapito telefonico.

I primi trenta che ne faranno richiesta saranno ammessi.

La mattina del 26 luglio potranno accedere esibendo il proprio documento di riconoscimento all’ingresso di Palazzo di Città.

NOTA RISERVATA STAMPA DA NON DIVULGARE 

I colleghi che seguiranno il consiglio comunale dovranno inviare una mail ai seguenti indirizzi 

[email protected]

[email protected]

Può accedere un solo collega per testata. 

Per le tv, ovviamente, è consentito l’accesso anche all’operatore.

Per le tv sono consentite riprese per la durata di tre minuti ciascuno. Gli operatori dovranno alternarsi tra di loro per evitare assembramenti e rispettare il necessario distanziamento.