Tanta Jomi nella Nazionale che sfida la fortissima Ungheria

Tanta Jomi nella Nazionale che sfida la fortissima Ungheria

Tanta Jomi nella Nazionale che sfida la fortissima Ungheria. Domani (venerdì 16) e domenica (18 aprile) alla Èrd Arena per i play – off di qualificazione ai Campionati Mondiali di Spagna 2021 in campo ci saranno Ilaria Dalla Costa, Ramona Manojlovic e Cyrielle Lauretti Matos mentre in panchina a completare lo staff tecnico ci sarà l’allenatore dei portieri Adele De Santis. Inoltre, al seguito della Nazionale ci sarà anche il capitano della Jomi Salerno Pina Napoletano in qualità di Consigliere Federale. Qualche settimana fa il successo contro il Kosovo, seguito dalla ininfluente sconfitta per mano dell’Austria padrona di casa, ha permesso alle atlete guidate in panchina da Ljiljana Ivaci di centrare la qualificazione al secondo e ultimo step che precede la manifestazione iridata. Adesso aumenta il grado di difficoltà per le azzurre. L’Ungheria avrebbe bisogno di poche presentazioni: decima agli EHF EURO 2020, di recente qualificata alle Olimpiadi di Tokyo 2020 dove mancava dal 2008, la formazione magiara è l’espressione di uno dei movimenti più evoluti del mondo. Intanto la Jomi Salerno prosegue la preparazione in vista delle ultime due sfide della Regular Season. La formazione allenata da Laura Avram sarà di scena alla palestra Caporale Maggiore Palumbo sabato 24 aprile alle ore 14 contro il Cassano Magnago nella tredicesima ed ultima giornata della stagione regolare e lunedì 26 aprile alle ore 15 contro l’HAC Nuoro nel recupero dell’ottava giornata di ritorno. “Approfitto – afferma il tecnico Laura Avram – della pausa del campionato per gli impegni della nazionale che vedranno in campo anche alcune nostre atlete per proseguire con la preparazione atletica e tattica. Stiamo lavorando per correggere alcuni errori e per acquisire maggiore tranquillità. Restano ancora due gare di Regular Season contro Cassano e Nuoro, giocheremo tra le mura amiche della Palumbo, dobbiamo giocare al massimo, la rotazione della squadra deve essere continua”. Il tecnico della Jomi Salerno poi conclude: “Non bisogna dimenticare che a fine mese ci saranno anche gli impegni con la formazione under 20,  il lavoro è tanto ed altrettanto deve essere l’impegno delle ragazze. Manca davvero poco ai play off – conclude la stessa Laura Avram – non ci saranno più pause, ci saranno tante gare ravvicinate, dobbiamo farci trovare pronte sotto tutti gli aspetti”.